Ci siamo! Auguri di un buon 2018 a tutti i lettori di Nedben! Speriamo che questo nuovo anno possa portare tanta positività ed energia e che ci faccia risparmiare tanto!

Ci siamo lasciati nel vecchio anno, la settimana scorsa, con una lista di propositi e cattive abitudini da perdere per provare a risparmiare di più e condurre una vita più serena sapendo di avere una riserva di denaro.

E al fine di risparmiare, sappiamo bene quanto sia importante pianificare ogni spesa e se l’anno scorso te la sei cavata bene, sai anche che quest’anno puoi fare di meglio!

Per aiutarti in questo compito, abbiamo deciso di studiare un budget planner scaricabile con cui tenere traccia di tutte le spese mese dopo mese tra cosa avevi previsto di spendere e cosa in realtà hai speso, evidenziando la differenza tra tali importi, per aiutarti a capire quali sono i comportamenti che devi correggere.

Tra l’altro molti suggerimenti ci sono arrivati, involontariamente, proprio dalla community di Nedben, alla quale va un altro doveroso ringraziamento.

Il file scaricabile è fatto per essere usato al computer, con formule di calcolo automatiche che ti chiedono solo l’immissione dei dati di base per funzionare (ne abbiamo inserito qualcuno a titolo di esempio), ma nulla ti proibisce di stamparlo, munirti di penna e calcolatrice e fare tutto alla vecchia maniera.

È semplice da usare!

Il file è molto comprensibile. È stato diviso in diverse sezioni per rendere tutto più semplice e crediamo di aver pensato a tutti gli eventuali scenari.

La prima sezione è quella relativa alle entrate: se non sai quanti soldi guadagni, non puoi sapere quanti puoi spenderne (e se fino a ora hai fatto il contrario, smetti subito).

Immediatamente sotto, trovi tutte le varie categorie in cui abbiamo suddiviso le spese che normalmente sostengono le famiglie italiane, sia per quanto riguarda i beni di prima necessità, sia per quanto riguarda attività secondarie come l’intrattenimento e la beneficenza.

Abbiamo inoltre separato la cura personale in adulti e bambini, poiché hanno esigenze diverse e sarebbe stato poco saggio accomunare le spese per la cura dei bambini decisamente più alte in alcune situazioni e più basse in altre, a quelle degli adulti. Se avessimo unito le due cose, avresti potuto commettere l’errore di tagliare sulle spese dei più piccoli quando non ce n’è bisogno.

Anche l’aspetto dei trasporti non è stato trascurato: paghi la rata della macchina? Ti muovi coi mezzi pubblici? Nel nostro budget planner scaricabile puoi inserire le rate del o dei veicoli, l’importo pagato per autobus, metropolitane e taxi e tutte le spese standard che porta un veicolo, quali assicurazione, riparazioni, bollo e altro ancora.

Un occhio di riguardo anche per la parte legale e per gli investimenti: hai un fondo pensione? Stai sostenendo spese legali o pagando cartelle esattoriali? Anche questo deve essere annotato nelle apposite sezioni.

È gratis!

Il nostro budget planner scaricabile è anche gratuito, per te! In realtà, abbiamo deciso di renderlo disponibile a tutti i lettori del blog. Non chiediamo nulla in cambio, se non di condividere questo post e aiutarci a far crescere la nostra community. A proposito, se hai qualche consiglio da darci per migliorare il file, scrivici su Nedben.

Scarica gratis il nostro budget planner familiare