Diciamo che hai seguito tutti i nostri consigli e hai messo da parte una buona somma di denaro e hai deciso di investire risparmi accumulati in un determinato lasso di tempo per trarre ulteriori profitti.

Tuttavia, non puoi evitare di nascondere a te stesso il fatto di avere anche molte riserve e timori che ti spingono a restare un po’ sul chi va là e a essere sospettoso di ogni opportunità finanziaria che ti si presenta. Certo, la prudenza è sempre giusta e non è mai troppa, ma piuttosto che rinunciare a qualche opportunità, dovresti informarti sulla natura e il funzionamento di certi strumenti finanziari per poi decidere con consapevolezza quali sono quelli più adatti a te.

Chiaramente, hai bisogno di qualche dritta da cui partire, quindi ecco qualche idea.

Fondi comuni

Investire risparmi accumulati non significa farlo da soli, ma puoi avere anche degli alleati, persone che come te sono alla ricerca di investimenti. I fondi comuni, infatti, sono dei depositi a cui contribuiscono più investitori che si affidano a un gestore comune, il quale è di solito un esperto del settore, che dovrà amministrare il denaro e investirlo dove ritiene opportuno in cambio di una commissione sui guadagni. Il tuo ritorno sarà proporzionale all’investimento. E potrebbe volerci molto tempo, ma sul lungo termine, questo è un ottimo investimento.

Aprire un conto risparmio

Smetti di rimandare il momento in cui inizierai a mettere soldi da parte, ma apri un conto risparmio con un buon tasso di interessi e deposita una determinata somma ogni mese. A mano a mano che il deposito crescerà, cresceranno anche i guadagni grazie agli interessi che riceverai. Anche qui si tratta di guadagni proporzionati all’investimento, ma puoi riscuotere anche nel breve e nel medio termine a seconda delle condizioni che hai negoziato con l’istituto di credito con cui hai aperto il conto. In ogni caso, assicurati di avere buone opzioni per la rescissione o il trasferimento verso altre banche, qualora dovessero pagare interessi migliori.

Investire in criptovalute

Se ne sta parlando molto in quest’ultimo periodo. Qualcuno azzarda a dire che il Bitcoin sarà la valuta del futuro, la prima moneta globale, che rivoluzionerà tutti i mercati.

Questo è tutto da vedere, il futuro non è scritto e comunque difficilmente istituzioni secolari come le banche si lasceranno sopraffare da una moneta che di fatto non esiste e non ha sistemi di tracciamento. La lotta, insomma, è ancora lunga. Però sta di fatto che la fiducia nel Bitcoin, così come nelle altre criptovalute come l’Ethereum e il Litecoin, è aumentata in maniera esponenziale nella seconda metà del 2017 e non accenna a calare.

Insomma, se ti stai chiedendo quando sarà il momento giusto per investire, beh, potrebbe essere questo. Considerati gli attuali volumi di crescita del valore delle criptovalute, si tratta di investimenti che puoi riscuotere anche nel breve termine, diventando di fatto uno speculatore finanziario, se la prospettiva ti piace. Se ti va di provare a investire anche solo pochi Euro, prova Coinbase, al momento è una delle piattaforme migliori per acquistare le criptovalute più popolari.

Assumere un consulente finanziario

Abbiamo detto all’inizio dell’articolo che il problema principale per il quale spesso si rinuncia a investire è la scarsa competenza degli italiani in materia finanziaria, dato che citammo anche qualche settimana fa. Ma a questo punto, sorge spontanea una domanda: perché non hai ancora assunto un consulente finanziario?

Dunque gli italiani non solo hanno paura della finanza, ma anche di aggiungere a bilancio una spesa per la consulenza, pur essendo consapevoli di restare in un limbo che non fa né investire risparmi accumulati, né spenderli in altro modo.

Su cosa vorresti investire?

Qualche idea te l’abbiamo data, ci piacerebbe sapere se le hai applicate o se hai optato per qualcosa di diverso e, in tal caso, cosa. Vogliamo confrontarci sulla community di Nedben?