La fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo è un periodo di tempo che dura solo pochi giorni, ma in cui bisogna prendere tante decisioni. Un anno è come un ciclo che finisce e ricomincia subito dopo. Ogni nuovo anno è un’occasione per rinnovarsi e migliorarsi, e le nostre finanze non fanno eccezione. Ma risparmiare tutto l’anno è complicato e la solita lista dei buoni propositi sa tanto di bugia raccontata a sé stessi.

Le vacanze di Natale, poi, hanno messo in seria difficoltà persino quelli che hanno l’attitudine a non sperperare denaro, complici l’inflazione e le spese impreviste. Ma ora, dopo l’Epifania, bisogna rimettersi in riga e ripartire, anche se la situazione dopo le feste natalizie non è delle migliori.

Non vogliamo svelare nessun trucco vincente, naturalmente, ma solo dare qualche consiglio a chi in questi giorni sta facendo un paio di conti e sta realizzando che si trova in seria difficoltà.

Vediamo, quindi, qualche soluzione per risparmiare tutto l’anno che ci consenta di rimetterci in carreggiata.

Tieni traccia delle spese

Il nostro foglio di calcolo per gestire il budget familiare è sempre scaricabile gratuitamente e può essere un buon punto di partenza, oltre a permetterti di risparmiare tutto l’anno, se saprai gestire le tue finanze.

In alternativa, usa pure carta e penna, ma la cosa importante è pianificare e tenere traccia di qualsiasi spesa, in modo tale da sapere dove finiscono precisamente i tuoi soldi ed eventualmente dove fare i tagli opportuni.

Ricorda: se fallisci la pianificazione, stai pianificando il tuo fallimento.

Estingui i debiti più piccoli

I debiti accumulano interessi su interessi e da piccoli che sono possono diventare troppo grandi in brevissimo tempo.

Quando sarai in grado di tenere traccia di tutte le tue spese, individua quelle che possono essere estinte subito con uno sforzo economico minimo, piuttosto che trascinartele dietro con l’alibi che tanto sono spese piccole, perché evitare gli sprechi pagando un debito a gennaio, può significare risparmiare tutto l’anno.

Consolida i debiti più grandi

I regali di Natale ti hanno portato a prelevare qualche fondo di troppo dalla carta di credito? E per giunta hai ancora qualche rata da pagare dallo scorso anno? Forse è giunto il momento di pensare a un piccolo prestito che ti permetta di pagare tutti questi debiti per fermare l’aumento degli interessi ed effettuare un solo pagamento mensile, magari più piccolo, ed evitare di ritrovarti sommerso da spese enormi che altrimenti non sapresti come fronteggiare.

In alternativa, crea un efficace piano di rientro al quale dovrai necessariamente attenerti nei prossimi dodici mesi.

Crea un fondo imprevisti

Molti credono che per gestire gli imprevisti basti una carta di credito o un fido dalla propria banca, ma non è così. Il modo migliore resta sempre quello di gestire le eventualità con i propri risparmi.

Quest’anno, forse l’unico buon proposito che dovresti avere, è quello di considerare la creazione di una riserva di denaro sul tuo conto corrente come una spesa da sostenere obbligatoriamente, in modo tale da non ritrovarti allo stesso punto anche l’anno prossimo in questo stesso periodo.

Come ti sei ripreso dalle spese di Natale?

Ora, dopo qualche consiglio da parte nostra, ci piacerebbe leggere il tuo contributo sulla community di Nedben. Hai avuto anche tu le tipiche difficoltà post-natalizie? Come le hai superate? Raccontaci la tua esperienza.