Ricordi a quei giochi che giocavi da bambino? Scommettiamo che li conservi gelosamente. In garage. A metter su polvere. In qualche scatolone pieno di muffa. Sappiamo anche che di tanto in tanto fai pulizia in quel garage e ogni volta pensi a cosa buttare e cosa vendere. Perché gli oggetti in garage da rivendere sono sempre tanti, ma poi finisci sempre col buttarli via tutti.

Scommettiamo che se pensi al retro pensi agli anni ’60 e ’70, ma non è vero e proprio retro. Ciò che definiamo retro oggi, è in realtà vintage, e sono oggetti che risalgono agli ultimi 15 anni.

Attenzione, dunque, a quel servizio di porcellana dimenticato o a quei giocattoli che ti ricordano l’infanzia. Il retro è sempre di moda, e ciò che conservi in garage, oggi potrebbe valere un po’ di soldi. In particolare, ecco questi cinque oggetti, che potrebbero fruttarti un bel po’ di soldi.

Videocassette

Sei cresciuto negli anni ’80 e ’90? Allora ricorderai sicuramente le videocassette, cose che i tuoi figli, oggi, sicuramente non apprezzerebbero.

Non apprezzerebbero il dover aspettare per un rewind, mettere in pausa per guardare un particolare ma non riuscirci perché le immagini saltano, il trucco del nastro adesivo per non ri-registrare su una cassetta…

Alcuni film su videocassetta, se provvisti di confezione originale, possono superare i mille euro. Non molto tempo fa, per esempio, sul sito LoveAntiques.com, una videocassetta di Terror! Il Castello delle Donne Maledette è stata rivenduta a circa 1700 euro.

Videogiochi e console

Hai amato quelle cartucce di Super Mario come nessun altro, vero? Eppure ora non sai che fine abbiano fatto. Faresti bene a ritrovarle, perché tra gli oggetti in garage da rivendere i retrogames sono tra i più gettonati.

E se non hai videogiochi, sappi che anche le console possono valere tanto. Alcuni tra i primi videogiochi di titoli come Super Mario, Castelvania, Pokèmon e Crash Bandicoot si vendono ai collezionisti per oltre 100 euro, se ancora provvisti di scatola, istruzioni e in buone condizioni.

Vinili

Con l’ondata hipster i vinili hanno risalito la china tra i collezionisti e gli antiquari. Sebbene il suono digitale sia più pulito e immersivo, quasi come se fossi nello studio di registrazione col cantante, c’è un che di speciale ad ascoltare un vecchio LP.

Alcuni dischi vengono venduti per centinaia di euro, altri addirittura superano i mille euro, inclusi quelli di artisti come i Sex Pistols, i Queen e i Beatles.

Vestiti

La moda va e viene! Certo, magari la moda hippie degli anni ’60 e i motivi sgargianti degli anni ’70 non torneranno, ma sono diversi anni che le mode in auge negli anni ’80 stanno tornando alla ribalta, inoltre ci sono i soliti collezionisti e stilisti che usano modelli di abiti del passato per trarre ispirazione per nuove creazioni.

Se hai ancora quel vecchio scatolone di vestiti, quindi, prima di gettarli via, esamina con cura ogni capo e fai qualche ricerca su internet per capirne il reale valore. Spesso questi abiti vengono venduti all’asta su eBay, raggiungendo cifre da capogiro.

Monete

Nessuno butta via i soldi, ecco perché hai tante monete nel barattolo dei biscotti, sotto il materasso o in garage.

Certo, lo sappiamo, i soldi hanno già un valore economico. Ma alcuni valgono più di quel che sembra.

Le nostre vecchie lire, per esempio, tra qualche anno potrebbero valere molto più di pochi centesimi. Ma ci sono monete e banconote, vecchie di decenni, che sono molto ricercate e che a seconda della condizione e dell’anno di conio hanno un valore più o meno alto.

Altri oggetti in garage da rivendere

Altre categorie di oggetti che potrebbero avere un valore potrebbero essere fumetti, apparecchi elettronici o vecchi poster, ma la lista può sicuramente essere arricchita col tuo contributo. Ti va di aiutarci, magari sulla community di Nedben?