Per molte famiglie, l’automobile è una parte essenziale della vita di tutti i giorni, ma tra prezzi del carburante alle stelle, tasse, manutenzione e riparazioni, l’auto diventa anche una delle uscite più grosse dal proprio guadagno. E non abbiamo ancora menzionato il costo della polizza di assicurazione auto, una spesa che cresce di anno in anno.

Tuttavia, esistono dei modi per risparmiare sull’assicurazione che possono incidere molto sul tuo bilancio. È vero che l’assicurazione è obbligatoria, ma non è detto che dobbiamo pagare tanto per arrivare da un punto A a un punto B. Ecco allora cinque consigli per chi vuole abbassare il proprio premio assicurativo.

1. Chiedi più preventivi

Sebbene possa sembrare ovvio, chiedere qualche preventivo e chiedere alla propria assicurazione di battere la concorrenza è un modo molto efficace per tagliarne i costi. Spesso gli assicuratori offrono tariffe anche in base a quelle della concorrenza.

Dunque, quando arriva il momento di rinnovare l’assicurazione auto, non pensare che la compagnia ricompensi la tua lealtà con un’offerta strepitosa. Guardati intorno, chiedi diversi preventivi e se qualcun altro offre un prezzo migliore, torna dal tuo assicuratore e faglielo sapere. Le opzioni saranno due: o ti fanno una controfferta, o cambi compagnia. In entrambi i casi avrai risparmiato.

2. Accordati su una franchigia

La franchigia è una somma di denaro che viene coperta dal guidatore di tasca propria in caso di sinistro con colpa. Quando il guidatore accetta una franchigia, l’assicurazione offre un premio minore da pagare, essendo il suo rischio ridotto.

Attenzione al doppio taglio, però: se sei un guidatore prudente e non fai alcun incidente, bene così, ma se invece ciò accade, allora dovrai fare affidamento al tuo fondo imprevisti. Il consiglio che ti diamo è quello di investire il denaro risparmiato, almeno nei primi mesi, a costituire un fondo che possa coprire una eventuale franchigia da pagare in casi spiacevoli.

3. Paga la somma per intero

Sebbene possa essere una grossa tentazione il suddividere il premio assicurativo in più rate, spesso le compagnie assicurative ti concederanno di pagare di meno se accetti di pagare l’intera somma in una sola volta. Infatti, pagando l’assicurazione auto una volta l’anno, potresti risparmiare anche oltre 100 euro rispetto a chi opta per soluzioni rateizzate.

Sebbene possa sembrare una spesa enorme da sostenere in una volta sola, i vantaggi fanno sì che ne valga la pena. Anche risparmiare solo 10 euro al mese, significa 120 euro l’anno, oltre al fatto di dovertene preoccupare tra un altro anno.

4. Limita i chilometri percorsi

Se usi l’auto tutti i giorni per andare al lavoro, prendere i bambini a scuola e tornare a casa facendo lo stesso percorso, probabilmente saprai il numero di chilometri che percorri in un anno. A questi aggiungi qualche piccola gita fuori porta o qualche viaggio più lungo nel weekend e dovresti esserci. Fatto questo calcolo, verifica assieme al tuo assicuratore che i chilometri che percorri non rientrino in un qualche programma a basso costo offerto dalla compagnia in cambio di una limitazione sulla distanza percorsa.

5. Considera un’assicurazione auto online

Molte compagnie assicurative ora offrono agli automobilisti la possibilità di scegliere una polizza online, che offre premi più bassi grazie ai minori costi di gestione. Questo tipo di polizza si sta diffondendo soprattutto tra i giovani, visto che sono quelli che pagano un’assicurazione più alta, ma sta prendendo piede anche tra i guidatori più esperti, ormai anch’essi toccati dagli aumenti.

Altri consigli per risparmiare sull’assicurazione auto

Abbiamo selezionato cinque consigli a cui spesso molti automobilisti non pensano, ma siamo sicuri che la lista non si esaurisce qui. Anche lo stile di guida, per esempio, può far risparmiare. Qual è il tuo modo per risparmiare sulla RCA? Dillo sulla community di Nedben.