Alzi la mano chi almeno una volta nella vita non ha acquistato qualcosa online. Siamo più che sicuri che sono rimasti solo pochi ultimi romantici a preferire il caro buon vecchio negozio fisico sotto casa, al mercato o nelle vie dello shopping in centro.

Il fatto che acquistare online stia diventando un fenomeno di massa e si stia radicando (con un po’ di ritardo) anche in Italia come consuetudine comune deriva da diversi fattori:

  • I prezzi sono talvolta più convenienti rispetto a quelli dei negozi offline;
  • Le spedizioni sono diventate più veloci e precise negli ultimi anni;
  • Le stesse spedizioni, sono diventate meno costose;
  • La qualità del servizio clienti è nettamente migliorata;
  • Le leggi si stanno adeguando alla rivoluzione digitale in corso, tutelando i consumatori e rendendo eventuali truffe più difficili;
  • Alcuni siti hanno creato una forte reputazione positiva attorno al loro brand e ormai le persone si fidano di loro (Amazon ne è un esempio eclatante!), inoltre hanno trasmesso questa reputazione all’intero settore e-commerce, poiché lo rappresentano.

E sai cos’altro è diventato comune oltre all’acquistare online? Risparmiare soldi online. Esattamente come nei negozi fisici, anche in quelli online ci sono dei trucchi che possiamo sfruttare a nostro vantaggio per ottenere prezzi più vantaggiosi. Qui ce ne sono cinque, vediamoli insieme.

1. Usa coupon e voucher

Drizza le antenne e tienile puntate verso i siti che offrono codici sconto e coupon per vari siti e-commerce. Spesso bisognerà registrarsi o iscriversi a una newsletter, ma ne vale la pena.

Alcuni saranno sconti in percentuale, altri di una cifra specifica su una somma minima, altri regaleranno la spedizione, altri ancora riguarderanno il compimento di azioni specifiche e così via, ma sicuramente troverai lo sconto giusto. Visita Nedben per esempio, per scoprire tutte le offerte e i vantaggi che ti offre!

2. Lasciare l’acquisto a metà

Questo è un vero e proprio trucco d’astuzia: consiste nel registrarsi a un sito e-commerce e iniziare l’acquisto dei prodotti che ci interessano mettendoli nel carrello, dopodiché abbandonare il sito.

A distanza di qualche giorno (potrebbe volerci anche una settimana o più, quindi sii paziente), molti siti ti ricontattano per chiederti se vuoi continuare l’acquisto e per incentivarti a farlo, spesso ti offrono uno sconto sul totale. Le testimonianze di chi è riuscito a risparmiare soldi in questo modo sono molte, quindi perché non tentare?

3. Metti gli articoli in wishlist

Molti e-commerce, Amazon incluso, offrono la possibilità di inserire degli articoli nella wishlist, ovvero la lista dei desideri. Così facendo, quando ci sarà un’offerta su quel prodotto o il prezzo si abbasserà lo saprai subito, perché il sito ti invierà delle mail automatiche. In pratica è come un vero e proprio tool di monitoraggio.

4. Confronta più venditori

Esattamente come con i negozi fisici, anche i quelli digitali vale la regola del miglior offerente: confronta i prezzi di più siti web e decidi qual è il più conveniente, tenendo conto anche di altri fattori quali l’assistenza pre e post-vendita e la spedizione.

Esistono vari strumenti che ti permettono di fare questo tipo di confronti, come Google Shopping e i comparatori di prezzi, inoltre puoi anche paragonare i prezzi visti online con quelli visti dal tuo negoziante di fiducia. Anzi, molte persone entrano nei negozi per vedere da vicino la merce che poi acquisteranno online (fenomeno definito in gergo showrooming).

5. Fatti aiutare

A volte i siti offrono un risparmio sull’acquisto in quantità di un singolo prodotto, esattamente come i supermercati offrono il 3×2. Tuttavia, non sempre necessitiamo della quantità che ci viene chiesto di acquistare per accedere allo sconto, ma l’unione fa la forza: chiedi a parenti, amici e conoscenti se necessitano anche loro di quel particolare prodotto e dividi l’importo da pagare. Vale lo stesso anche per quei siti che offrono la spedizione gratuita per acquisti al di sopra di un minimo, anzi è addirittura più semplice, potendo scegliere qualsiasi prodotto.

Come risparmi online

Siamo più che sicuri che oltre a questi cinque, esistono tanti altri modi per risparmiare soldi online. Quali sono i tuoi? Offri i tuoi consigli sulla community di Nedben.